Cookies

Cliccando su "Accetta", consentirai alla raccolta di cookies sul tuo dispositivo per farci migliorare la qualità del sito, analizzarne l'utilizzo ed aiutarci nelle nostre azioni di marketing. Leggi la nostra Privacy Policy per saperne di più.

Come ci sta cambiando l'erasmus

Riflessioni
#
50

November 8, 2018

Trascrizione

Accedi o registrati per continuare a leggere

Dopo più di un mese (!) dall’ultimo episodio io ed Erika torniamo a parlarvi nelle cuffie, questa volta vi raccontiamo come ci sta cambiando l’esperienza Erasmus e come ci ha già cambiato dopo due mesi circa. Speriamo che vi piaccia! Ecco alcune parole che abbiamo usato:

Fare da Cicerone = fare da guida turistica
Attaccare bottone = iniziare a parlare con una persona sconosciuta
Farsi i fatti propri = non interessarsi della vita degli altri
Commesso = negoziante
Fraintendimento = misunderstanding
Fare una figuraccia, brutta figura = to cut a poor figure
Mestiere = lavoro
Massaio/a = persona che si occupa della cura della casa / casalingo/a
Indumenti = vestiti
Il cibo va a male = goes bad
Esperienza che mi ha segnato = ha avuto un impatto profondo su di me
Mail minatoria = mail di minacce
Celere – veloce
è affar tuo = te ne devi occupare tu
Mantenere i nervi saldi = non innervosirsi, rimanere calmi
Perdersi d’animo = scoraggiarsi
A colpo sicuro = senza indugio = con estrema sicurezza
Essere accomunati da qualcosa = avere qualcosa in comune

Note e risorse

Episodio precedente

Episodio successivo


Non c'è nessun episodio precedente

😎
L'episodio successivo non c'è ancora, ma arriverà presto